domenica 31 gennaio 2016

Area cani Gallarate ronchi

Indirizzo: via covetta, zona ronchi
Dimensione: Grande
Condizioni prato: Buona, con sentieri
Panchine: presenti in diversi punti
Cestini presenti
Fontanella: presente
Pulizia:abbastanza pulito, presenti alcune cacche non raccolte
Parcheggio:presente




Caffè Roma Vigevano

Un grazioso caffè in via del Popolo n. 19 a Vigevano dove poter gustare una buona colazione senza lasciar fuori i nostri cani. 🔝👍🏻

sabato 30 gennaio 2016

Bocconi amari

Vorrei vederli in faccia quelli che preparano i bocconi avvelenati e li lasciano nei parchi o per strada con l'intenzione di eliminare i nostri cani. Chissà se sghignazzano o se la loro perversione è talmente incistata che lo fanno con serietà e convinzione. Cosa giustifica tanto odio, una cacca schiacciata con delle scarpe costose o il rumore di qualche cucciolo che abbaia o gioca? Tanta aridità mentale dev'essere certamente frutto di qualche disturbo quanto meno psicologico.
Io non li capisco. No, proprio non riesco ad entrare nella mente malata di chi sceglie coscientemente di uccidere un animale. Io che mi faccio scrupoli anche ad ammazzare un ragno in casa.
Eppure quella dei bocconi avvelenati sembra essere una moda dilagante, un po' come era successo ai tempi con i sassi buttati dai cavalcavia. E mi pongo anche un quesito. Mi chiedo se sia bene parlarne o meno. Perché se da una parte l'informazione può aiutare a difendere le potenziali vittime di questi schifosi, il parlarne potrebbe alimentare fenomeni di emulazione. Sono davvero combattuta.
Quello che è certo è che dobbiamo essere uniti, convinti, bisogna denunciare e segnalare alle forze dell'ordine. Non possono passarla liscia.

giovedì 28 gennaio 2016

Ristorante MamaEster Milano

Ristorante Dog friendly a Milano in zona De Angeli. Oltre ad aver mangiato bene sono rimasta piacevolmente sorpresa dal proprietario che alla mia richiesta di una ciotola d'acqua per yoga me la procurata subito e non si è mai lamentato del fatto che la mia piccola stesse un po' in mezzo ai piedi mentre mangiavamo. Ce ne fossero di locali così…


Area cani Milano Uruguay

Indirizzo: Milano nei pressi della fermata Uruguay MM1
Dimensione: Grande divisa in due spazi
Condizioni prato: buona
Panchine: presenti
Cestini: presenti
Fontanella: presente
Pulizia: trovati alcuni escrementi e mozziconi di sigaretta
Parcheggio: presente ma a pagamento (€ 0,80 all'ora)




martedì 26 gennaio 2016

DA SAPERE: a primavera la processionaria...

Da marzo e per tutta l'estate c'è un nemico per i nostri cani che non dobbiamo sottovalutare. Un bruco coperto di peli urticanti pericoloso per l'uomo e per gli animali.

Effetti sugli animali

La processionaria risulta molto pericolosa in particolare nei confronti di cavalli e cani, i quali, brucando l'erba o annusando il terreno, possono inavvertitamente ingerire i peli urticanti che ricoprono il corpo dell'insetto. I sintomi che un cane presenta in questa spiacevole evenienza sono spesso gravi. Il primo sintomo è l’improvvisa e intensa salivazione, provocata dal violento processo infiammatorio principalmente a carico della bocca ed in forma meno grave dell’esofago e dello stomaco. In questi casi il padrone intuisce la gravità di quanto è successo, perché vede che il fenomeno non accenna per niente a diminuire, anzi con il passare dei minuti, soprattutto la lingua, a seguito dell’infiammazione acuta, subisce uningrossamento patologico a volte raggiungendo dimensioni spaventose, tali da soffocare l'animale. I peli urticanti, entrando in contatto con la lingua, causano una distruzione del tessuto cellulare: il danno può essere talmente grave da provocare processi di necrosi con la conseguente perdita di porzioni di lingua.  Altri sintomi rilevanti sono: la perdita di vivacità del soggetto, febbre, rifiuto del cibo, vomito e diarrea e soprattutto quest’ultima può essere anche emorragica.

Come curare un cane

La prima cura da apportare ad uno sfortunato cane colpito da processionaria consiste nell'allontanare la sostanza irritante dal cavo orale: per questo fine bisogna effettuare un abbondante lavaggio della bocca con una soluzione di acqua e bicarbonato. Questa manovra non è sempre agevole, sia dal momento che il cane sta soffrendo e sia perché può essere per sua natura aggressivo; è dunque consigliabile fare uso di una siringa senz’ago con la quale poter spruzzare ripetute volte la soluzione di lavaggio in bocca. Dopo questo primo intervento bisognerà fare d’urgenza altre cure appropriatea seconda della gravità del caso, che soltanto il veterinario potrà eseguire.

Rielaborato da “Il Cane da Pastore tedesco” a cura del dr. Marco Smaldone

(fonte: http://www.processionaria.it)

Area cani Arona

Indirizzo: Arona via San Luigi
Dimensione: media
Condizioni prato: presente, ma in alcuni punti c'è solo fango a causa di alcuni lavori in corso. C'è anche dell'acqua
Panchine: presenti
Cestini: 
Fontanella: -
Pulizia: pulito
Parcheggio: presente


Buongiorno follower!

lunedì 25 gennaio 2016

ATTENZIONE: Se vedi un cane con il nastro giallo…


Area cani Bollate parco M L King

Indirizzo: Bollate via Vincenzo attimo
Dimensione: Grande, suddiviso in tre aree adiacenti
Condizioni prato: in alcuni punti buona, in altri assente
Panchine: poche
Cestini: presenti
Fontanella: presente, all'esterno
Pulizia: Buona, anche se all'esterno delle aree cani nel parco sono stati segnalati avvelenamenti da topicida
Parcheggio: ampio, presente in zona cimitero



Area cani Corsico parco resistenza

Indirizzo: Corsico, viale della resistenza
Dimensione: grande
Condizioni prato: praticamente assente, terreno fangoso
Panchine: una
Cestini: presente esternamente al campo
Fontanella:presente
Pulizia: abbastanza pulito, alcuni mozziconi e rifiuti umani
Parcheggio:presente



Area cani Borgomanero

Indirizzo: via Fornari Borgomanero
Dimensione: piccola
Condizioni prato: buona
Panchine: 3
Cestini: 2
Fontanella: no
Pulizia: Buona, presenti alcuni escrementi  e mozziconi di sigarette
Parcheggio: presente




giovedì 21 gennaio 2016

Area cani Paderno Dugnano

Indirizzo: Parco Toti, Paderno Dugnano
Dimensione: grandissima
Condizioni prato: buona
Panchine: presenti
Cestini: presenti 
Fontanella: presente
Pulizia: pulita, qualche mozzicone
Parcheggio: presente
Note: -




Area cani Arese

Ad Arese possiamo trovare una bella area cani di dimensioni mediograndi, con un bel prato, diverse piante, una parte pavimentata per arrivare alle panchine e ai cestini. Sul fondo abbiamo una curiosa grotta creatasi sotto alle piante dove i cani si possono nascondere e divertirsi. Nota dolente i soliti mozziconi e diverse cacche non raccolte. 




Area cani Ceriano Laghetto

Finalmente un'area cani come si deve! O quasi… Grande area verde, con diverse panchine e un posticino riparato se dovesse piovere, e molti giochi per iniziare un approccio con l'agility. Peccato che alcuni di questi siano di legno marcio. Grande parcheggio all'esterno.




mercoledì 20 gennaio 2016

Area cani Castellanza parco dei platani

Dall'ingresso di via Pascoli si accede ad un parco all'interno del quale c'è un'area cani piuttosto ampia. Li possiamo trovare tre panchine una fontanella e un cestino. Purtroppo il campo era pieno di rifiuti (umani), mozziconi di sigarette e le reti di recinzione in alcuni punti erano divelte. Ampia possibilità di parcheggio.




Area cani Induno Olona

A Induno Olona l'associazione Rione Motta gestisce una grande area cani situata nel paese vecchio. L'ingresso si trova in via negri al numero 14. Vi si accede attraversando il giardino di una vecchia villa che pare abbandonata. La sorpresa però si ha quando si possono trovare appesi al muro di una casetta strumenti per assistere e giocare con il cane nel campo. Bella la fontanella provvista di ciotole. Prato in ottime condizioni.